Napoli-Fiorentina: Insigne non convocato, rischia anche il Toro

Ieri pomeriggio non sono arrivate buone notizie dall’infermeria partenopea in merito alle condizioni di Lorenzo Insigne. L’attaccante azzurro non prenderà parte a Napoli-Fiorentina, importantissima gara del San Paolo, a causa di un affaticamento muscolare non assorbitosi nelle ultime ore. Non convocato da Maurizio Sarri, Insigne è in dubbio anche per la prossima sfida di campionato contro il Torino.

Il problema muscolare non da’ tregua a Insigne. L’attaccante in maglia n.24 non è stato convocato per la sfida del San Paolo contro la Fiorentina. Sarri, al suo posto, ha scelto Zielinski per il ruolo di ala d’attacco. Ma è un’assenza che pesa al Napoli che, con Mertens e Callejon a secco di gol, sta trovando insolite difficoltà in fase realizzativa.

Quando torna Insigne?

L’infermeria del Napoli non fornisce buone notizie riguardanti l’attaccante napoletano, che potrebbe saltare anche la prossima partita di campionato. Il rischio maggiore a cui il giocatore non vuole andare è la pubalgia che potrebbe manifestarsi in caso di sforzo eccessivo. Meglio riposare, per tornare al meglio si spera per la gara dell’Olimpico contro il Torino.

Intanto Sarri medita sullo scioglimento del ballottaggio tra Zielinski e Ounas. Il primo sembra avvantaggiato per giocare nel ruolo di esterno alto d’attacco. Probabile che il polacco possa accentrarsi sulla trequarti, costruendo un 4-3-1-2 con Mertens e Callejon come coppia d’attacco.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Napoli-Fiorentina, Insigne non recupera, gioca Zielinski

Napoli-Fiorentina Formazioni Ufficiali: Insigne grande assente