Napoli: dopo Mazzarri, Panchina Azzurra all’Allenatore Nicola?

Davide Nicola Allenatore Livorno

A Napoli impazza il totoallenatore. Un mese fa Mazzarri dichiarò di voler lasciare la panchina azzurra a fine campionato e da allora si rincorrono le voci sul nome del suo eventuale successore. Dopo Allegri, adesso è la volta di Davide Nicola ad essere accostato ai partenopei. Curioso: da un livornese (il conte Max) al tecnico del Livorno.

De Laurentiis NapoliL’idea piace a De Laurentiis. Nicola è giovane ed emergente. Dopo due stagioni al Lumezzane (Lega Pro) adesso sta facendo mirabilie alla guida degli amaranto, lanciatissimi in Serie B. Dubbi? Pochi. Rischio? Calcolato. Nicola la scorsa estate si è laureato al supercorso di Coverciano con il massimo dei voti. Ha cultura del lavoro e sul piano tattico è maniacale tanto quanto Mazzarri.

Non è un caso che a Livorno gli addetti ai lavori spesso lo paragonano proprio a Walter di cui ricorda la preparazione e la capacità di spremere il massimo e il meglio da ogni giocatore. E poi ha spalle larghe in grado di sopportare le enormi pressioni di una piazza come quella napoletana. Il contratto che lega Nicola alla società di Spinelli scade il 30 giugno e secondo i bene informati il corteggiamento azzurro all’ex giocatore del Genoa sarebbe già iniziato. Intanto Livorno si gode il lavoro di questo tecnico destinato a fare una grande carriera.

Domenica dopo la vittoria con il Varese la curva ha intonato un coro tutto per lui. I tifosi amaranto non inneggiavano a un loro allenatore da anni. Per l’appunto, dai tempi di Mazzarri sulla panchina toscana.