Napoli-Dinamo Mosca, Benitez: “Partita difficile”

Alle porte la sfida di andata contro la Dinamo Mosca in Europa League, imminenti le parole del tecnico spagnolo per fare il punto della partita. Benitez si presenta con il piglio giusto, con lo spirito che lo ha sempre contraddistinto alla vigilia di una gara importante. Gara difficile domani, come lo stesso tecnico ammette: “Domani non sarà facile, speriamo di fare bene […] pensiamo alla partita di domani contro un avversario di livello“.

Il Napoli è sicuramente una delle favorite per la vittoria finale, sia per il blasone della squadra, sia perché a guidarla è un re di coppe che di sfide internazionali ne ha vissute molte. Lo spagnolo però vuole viaggiare passo dopo passo e non proiettarsi troppo avanti con i tempi: “Ho fiducia nel lavoro che facciamo. La partita contro la Dinamo Mosca sarà molto difficile perché hanno giocatori di qualità“. Il Napoli viaggia a vele spiegate su tutti i fronti, ma qual è l’obiettivo principale per il tecnico ci si chiede: “Giochiamo bene, siamo in forma e in corsa su tutte le competizioni […] non abbiamo un solo obiettivo, la partita più importante è sempre la prossima . Oggi quella di Europa League, da venerdì penseremo al campionato“.

La squadra russa è sicuramente un avversario di difficile gestione. Quali precauzioni adottare? Benitez risponde anche a questo: “In attacco ha giocatori molto veloci come Kokolin e Valbuena, ma anche in difesa e a centrocampo ha giocatori interessanti. Dovremo fare molta attenzione e portare rispetto per gli avversari“.  Non solo pericoli in campo, ma anche fuori. La Russia non è mai un ambiente “caldo”. Anche il clima sarà un avversario da battere: “In trasferta è molto difficile affrontare le squadre russe, anche a causa delle condizioni climatiche. Per la gara di ritorno dovremo avere un approccio simile a quello della gara contro il  Trazbonspor“.

NAPOLI-DINAMO MOSCA: TUTTE LE NOTIZIE

 

 

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Valdifiori al Napoli, Sky: “Trattativa ben avviata”

Napoli-Dinamo Mosca, Albiol: “Dobbiamo solo vincere”