Napoli, Canzone Parodia su De Laurentiis: Spendy di Cerrone (Video)

La fantasia dei napoletani colpisce ancora, dopo il simpaticissimo video diffuso in rete da Luca Sepe in cui possiamo ascoltare il Papa Francesco I in versione tifoso napoletano, un’altra esilarante parodia sta facendo il giro del web: il titolo della nuova canzone è “Spendy”.

Presidente Napoli Aurelio De Laurentiis

Sulle note della famosissima “Candy” di Robbie Williams, il  Pianurese Fabrizio Cerrone racconta, in modo particolarmente ironico e divertente,  di un De Laurentiis  “tirchio” e  legato al Dio Denaro, sempre pronto a incassare i milioni dei cine-panettoni e delle cessioni eccellenti ( di qui il simpatico siparietto con uno sceicco che porta via il pocho Lavezzi).

La seconda “critica” indirizzata al patron azzurro è quella legata agli acquisti poco importanti, tra cui spiccano Donadel, Rinaudo e soprattutto Vargas, arrivato dal Cile per la bellezza di undici milioni e rispedito in sud america dopo un’avventura tutt’altro che fortunata.

Anche Calaiò e Bigon vengono presi di mira dal simpaticissimo compositore azzurro: il primo è considerato un pò avanti con gli anni, mentre il D.s. azzurro viene bacchettato per non essere un grosso esperto di mercato.

La scena finale, forse la più espressiva di tutte, ripropone il De Laurentiis dell’estate di due anni fa, che infuriato per la stesura dei calendari scappa via in motorino dopo aver imprecato contro gli organizzatori e la Lega Calcio.

Ecco il video: