Napoli Calcio in Crisi, Gazzetta dello Sport: “I motivi sono tre”

Tre motivi hanno fatto entrare il Napoli calcio in crisi e, nel giorno successivo all’eliminazione degli azzurri dall’Europa League, la Gazzetta dello Sport li elenca. La sfortuna è una delle ragioni, ma non l’unica. C’è, insieme a essa, la mancanza di vittorie e l’astinenza da gol di Gonzalo Higuain.

Il primo fattore o comunque uno dei tre motivi elencati dalla Gazzetta dello Sport è la sfortuna e ciò è evidente. La dea bendata non sembra essere dalla parte del Napoli e una prova è il gol realizzato da Pina nel match di ieri sera al San Paolo. Un cross o un tiro? Nessuno dei due. Un tentativo di cross con il pallone che impazzisce e disegna una traiettoria tutta sua che stende di fatto Reina e il Napoli. Un gol che a vederlo in “Holly e Benji” sembrerebbe uno dei tanti, ma che in Napoli-Villareal è segno che la fortuna non gira dalla parte degli azzurri.

Dove sta la novità? Il Napoli domina sul campo, ma non vince da ben 4 partite: le due contro il Villareal e quelle in campionato contro Juventus e Milan per un totale di 2 sconfitte e 2 pareggi, costati alla squadra di Sarri il primo posto in campionato e la qualificazione agli ottavi di Europa League. È vero, gli azzurri hanno incontrato squadre ostiche, come detto da Hamsik, e probabilmente c’è stato anche qualche errore da parte loro, come sostenuto da Sarri, fatto sta che è opportuno rialzarsi e alla svelta perché da presunta la crisi potrebbe diventare effettiva.

Terzo motivo: Gonzalo Higuain. “Non possiamo pretendere che risolva ogni partita, i parametri sono buoni. Non possiamo preoccuparci di Higuain…” Sono le parole di Maurizio Sarri al termine di Napoli-Villareal. E che dire? Ha ragione ma è pur vero che da quando il Pipita non segna (una decina di giorni, e che sarà mai?!), il Napoli non vince. Certo è che dopo aver segnato 24 gol in 24 partite (in campionato), qualche giorno senza far gol ci può anche stare. L’unico problema è che il Napoli in questi dieci giorni ha dovuto disputare 4 partite di cui lo scontro diretto contro la Juventus e i due match dei sedicesimi di finale. Tempismo perfetto o si ritorna al discorso della sfortuna/fortuna? Meglio non far drammi…

Leggi anche: