Napoli-Cagliari, la formazione azzurra è un rebus: le alternative

È un vero e proprio rebus quello che dovrà sciogliere Rafa Benitez per Napoli-Cagliari. La sfida contro i rossoblù, in programma domenica pomeriggio al San Paolo, potrebbe essere meno agevole del previsto, soprattutto considerando le tante defezioni che lo staff medico azzurro è costretto ad affrontare. Secondo quanto riferito da Il Mattino, il tecnico spagnolo starebbe valutando anche ipotesi “fantasiose”, come quella dell’impiego di Britos nel ruolo di terzino sinistro, avanzando Ghoulam sull’out sinistro al posto di Dries Mertens.

Sebbene le condizioni del nazionale belga non destino eccessive preoccupazioni, la sua presenza in campo contro il Cagliari è da escludere a priori e, con l’infortunio di Michu e quello di Zuniga, le ipotesi al vaglio si riducono a due. La seconda potrebbe consistere nel dirottamento di De Guzman sull’out sinistro con Hamsik e Callejòn alle spalle di Gonzalo Higuain. Insomma, nel momento di forma migliore per gli azzurri, Benitez è costretto a rimescolare le carte in tavola … stavolta potrà però contare sul supporto del San Paolo, che sarà quello delle grandi occasioni.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-CAGLIARI

NAPOLI-CAGLIARI: LE PROBABILI FORMAZIONI