Milan-Juventus 2014: Probabili Formazioni

Il big-match della ventiseiesima di campionato è senz’altro Milan-Juventus: una partitissima considerata tale a prescindere dal distacco siderale che i rossoneri hanno dai Campioni d’Italia, arrivato ai massimi storici nell’ultimo ventennio.

Un Milan che non batte una ‘grande’ da moltissimo tempo e che in campionato appare in ripresa dopo l’avvento di Clarence Seedorf che ha ridato all’ambiente quella fiducia nei propri che nell’ultimo periodo di Allegri era forse venuta meno; ma la Juventus di quest’anno lascia pochi spazi a chiunque, e a parte il brutto girone di Champions ha praticamente dominato o quantomeno gestito senza soffrire troppo qualsiasi avversario, Fiorentina a parte.

Seedorf ha il problema Balotelli: il nazionale italiano è ancora out dopo l’infortunio patito alla spalla nel match di Champions con l’Atletico Madrid, ma lo staff rossonero sta facendo di tutto per recuperarlo; la speranza è quella di averlo in campo almeno per uno spezzone di gara nel caso di necessità. Al suo posto dall’inizio ci sarà Pazzini, che per essere della partitissima indosserà una protezione al naso (maschera o cerotto) dopo l’infortunio patito nel match di Genova con la Samp. Recuperano anche De Sciglio (anche lui infortunatosi con l’Atletico), Birsa e Robinho, con quest’ultimo in rampa di lancio nel caso di un forfait di Balotelli e Pazzini. Solo panchina per Honda: il giapponese ancora non ha convinto, e paga anche l’esplosione di Taarabt.

Meno problemi di formazione per Conte che dopo la passeggiata di Trabzon ha solo l’imbarazzo della scelta vista anche l’imponente rosa a sua disposizione. L’unico assente di rilievo è il cileno Vidal, fermato dal Giudice Sportivo per squalifica: al suo posto ritrova una maglia da titolare Marchisio. Assente anche Asamoah: al suo posto confermato Peluso. Per il resto solita Juventus con Tevez e Llorente terminali offensivi di una ‘macchina’ finora quasi perfetta.

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Bonera, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Taarabt, Poli, Kaka; Pazzini. A disp. Amelia, Gabriel, Constant, Mexes, Abate, Zaccardo, Essien, Saponara, Honda, Robinho, Petagna. All. Seedorf

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtseiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Peluso; Tevez, Llorente. A disp. Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Isla, Padoin, Giovinco, Osvaldo, Quagliarella. All. Conte

Leggi anche –> Gli indisponibili e gli squalificati di Milan-Juventus

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE A

Andrea Mandorlini Allenatore

Verona-Bologna: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Milan-Juventus 2014: Diretta Tv e Streaming