Mihajlovic-Napoli, Venerato: “Sarà lui il nuovo allenatore”

“Al 99% sarà Sinisa Mihajlovic il futuro allenatore del Napoli. Ci sono stati due incontri tra il tecnico serbo ed il presidente De Laurentiis e si sentono anche a telefono”. Esordisce così il giornalista Ciro Venerato, esperto di calciomercato, durante l’intervista concessa ai microfoni di Radio Crc. Il giornalista Rai oltre a rendere note le cifre dell’accordo tra l’allenatore della Samp ed il club partenopeo, svela anche un retroscena, ossia il motivo del lungo silenzio stampa della società azzurra: “Sono due mesi che ripeto che tra De Laurentiis e Mihajlovic c’è un accordo, una stretta di mano che va formalizzata. Un biennale  da due milioni e mezzo più bonus con l’opzione per il terzo anno. Il silenzio stampa è stato indetto per evitare domande scomode a Benitez. La società non vuole che parli per far si che i giocatori non abbiano alibi e per evitare che se ne parli troppo. Montella per diversi motivi non si è accordato con De Laurentiis, Spalletti voleva una squadra straniera, Mihajlovic invece ha accettato. L’allenatore serbo non teme le parole di Ferrero. Mihajlovic può, entro il 31 maggio, presentare una lettera alla Lega per svincolarsi a costo zero, senza dover chiedere niente a Ferrero”.

Anche sul futuro direttore sportivo del Napoli Venerato dice la sua: Bigon e De Laurentiis hanno fissato un appuntamento per chiarirsi. Mi risulta che il presidente debba rinfacciare a Bigon alcune operazioni che non ha gradito Se con questo appuntamento i due riusciranno a chiarirsi, Bigon resterà per un altro anno e forse prolungherà; se non si chiariranno, ci sarà una rescissione consensuale. De Laurentiis poi, a questo punto, dovrà prendere un altro direttore sportivo. Nel calcio contano gli attributi, la voglia di andare in campo e giocarsela”.

Leggi anche: