Miglior Numero 10, per la Fifa Pelè meglio di Maradona

La Fifa ridà lo scettro di miglior numero 10 di ogni tempo a Pelè. Il massimo organismo calcistico internazionale ha così voluto sottolineare la sua partigianeria per il brasiliano nei confronti di Maradona che invece è stato classificato al secondo posto. D’altronde lo storico precedente del galà a Roma nel 2000 deve pure insegnare qualcosa: in quell’occasione fu dato un premio ex aequo ai due nonostante Maradona fosse stato votato come il migliore di ogni tempo da sportivi e tifosi di ogni Paese.

La Fifa quindi ricasca nello storico errore e lo fa attraverso il suo magazine “Fifa Weekly”. L’organo ufficiale ha voluto stilare una classifica, tipo Top 11, con i migliori numeri 10 che hanno fatto la storia del calcio. Al primo posto è stato inserito Pelè con una motivazione che fa storcere il naso: “Il tre volte campione del mondo e il miglior giocatore del ventesimo secolo ed è l’emblema della numero 10”, purtroppo però questi signori non ricordano mai che Pelè non si è mai confrontato con i campionati europei che di sicuro sono molto più difficili rispetto a quello brasiliano.

Inoltre la classifica che farà discutere e non poco, è stata completata dal terzo posto assegnato a Zidane. La top five invece è stata completata con Ferenc Puskas e Michel Platini. Al sesto posto c’è Roberto Rivelino, poi l’unico giocatore in attività, Lionel Messi. A seguire l’ex numero 10 dell’Inter, Lothar Matthaeus, e al nono posto l’unico italiano in classifica Roberto Baggio. Le ultime due posizioni della Top 11 sono invece andate all’ex Brescia Gheorghe Hagi e a Mario Kempes.

Leggi anche — > Salvini contro Maradona: “Sorrentino non doveva ringraziarlo”

Leggi anche — > Gazzetta.it, attacco hacker: Maradona è meglio e Pelè