Michu lascia il Calcio: bellissima lettera scritta dall’ex Napoli

Michu, ex attaccante del Napoli, saluta il calcio e scrive una lettera commovente per ringraziare lo sport che è stato la sua passione, prima di essere il suo lavoro...

Michu, ex giocatore del Napoli nella stagione 2014-2015, ha lasciato il calcio alla giovane età di 31 anni. Causa i problemi alla caviglia che da tempo lo colpivano e che l’hanno costretto ad abbandonare per sempre il terreno di gioco. L’ex attaccante azzurro ha pubblicato una lettera commovente dedicata al calcio. Calciomercato.Napoli.it la riporta di seguito.

“Caro calcio, le condizioni della mia caviglia destra, come riportato dai medici, mi costringono a darti addio professionalmente. Nonostante mi stia allontanando da te, resteremo sempre uniti. Voglio dirti grazie per tutti i momenti passati insieme e per le gioie condivise. Avevo realizzato il sogno di tanti bambini, diventando un calciatore professionista” – scrive Michu.

Michu saluta: grazie da Vigo a Napoli

Poi continua: “Non riuscirò mai a ripagarti di quanto hai fatto per me. Mi hai permesso di giocare col Celta Vigo, col Rayo Vallecano, con lo Swansea e con il Napoli. Mi hai concesso anche di indossare la maglia della Spagna accanto ai vincitori del Mondiale. Mi hai anche consentito di visitare luoghi stupendi e di incontrare compagni di squadra e società spettacolari”. 

Infine conclude: “Sono andato avanti contro i miei problemi, nonostante i miei problemi alla caviglia fossero seri. Ho resistito senza gettare la spugna. Caro calcio, ringrazio la mia famiglia per l’educazione che mi ha dato, ma so che in qualche modo posso aver deluso qualche tifoso che come me ti ama da impazzire… e per questo ti porgo le mie scuse più sentite”.