Mascherano-Napoli, De Laurentiis: “Non è un affare ma un investimento a morire”

Il Napoli non molla la preda Mascherano e così il centrocampista del Barcellona resta nel mirino degli azzurri nonostante la stessa dirigenza del Barcellona abbia più volte ribadito l’importanza del giocatore: “Non sono contro l’arrivo di Mascherano, ma se l’operazione Mascherano mi costa 40 milioni per tre anni dico no”, ha esordito ieri sera a precisa domanda il presidente Aurelio De Laurentiis intervistato da Sky Sport.

Quella che sembrava una chiusura è in realtà un’apertura della trattativa perché subito dopo ha spiegato: “Poi bisogna vedere che succede a Barcellona. Perché se magari Mascherano capisce che lì non gioca più con continuità, allora le carte migliori in mano ce le ho io”. Insomma non tutto è chiuso anche se “…data  la sua età non sarebbe un affare, ma un investimento a morire”, ha aggiunto il patron del Napoli.

Leggi anche — > Calciomercato Napoli, De Laurentiis: “Rinforzeremo la rosa!”

Leggi anche — > Calciomercato Napoli, De Laurentiis: “Faremo tre acquisti”

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Massimo Troisi, passati 20 anni dalla morte

Massimo Troisi, sono passati 20 anni … chissà se potessimo “Ricominciare da te”

Gonalons-Napoli, De Laurentiis: “Non tratto con il presidente del Lione”