Continua la crociata di Roberto Mancini contro Maurizio Sarri al termine della gara di Italia contro il Napoli al San Paolo. Secondo il tecnico interista, l’allenatore dei partenopei l’avrebbe apostrofato con un nomignolo poco carino, tale da scatenare la dura reazione già a bordo campo.

“Deve vergognarsi. In Inghilterra non l’avrebbero messo nemmeno su un campo di allenamento.” Queste le durissime parole di Roberto Mancini all’indirizzo del tecnico dei partenopei che, secondo quanto riferito proprio dai nerazzurri, avrebbe raggiunto il tecnico avversario per porgergli le sue scuse.