Maksimovic-Napoli, La Stampa: “E’ già crisi con Sarri”

Il rapporto tra Sarri e Maksimovic è ai ferri corti. La Stampa ne analizza i motivi

La Stampa analizza il rapporto Maksimovic-Sarri già ai ferri corti. La crisi con Maurizio Sarri è già iniziata per Maksimovic dopo sole 3 partite disputate dal difensore serbo. Sarri lo ritiene poco cattivo, calcisticamente parlando, mentre Maksimovic si lamenta per il poco spazio concessogli finora.

Sempre più aspro il rapporto tra Maksimovic e Sarri. Dal suo arrivo a Napoli il serbo ha trovato pochissimo spazio, disputando solo 3 partite tra campionato e Champions League. Numeri che non possono affatto soddisfare il centrale ex Torino arrivato quest’estate alla corte di Sarri per ben 25 milioni di euro più bonus. Maksimovic si è sfogato con gli amici riguardo il suo scarso impiego, dichiarando di non trovarsi molto bene a Napoli.

Sarri, dal canto suo, non è contento dell’atteggiamento che Maksimovic assume durante gli allenamenti. Il mister toscano considera il difensore poco cattivo agonisticamente e senza rabbia. Questo fattore ha portato Sarri a preferire più volte Chiriches dal primo minuto rispetto al serbo. Il quotidiano La Stampa sostiene dunque che l’amore tra Maksimovic e Sarri non sia mai sbocciato e che presto potrebbe finire nel peggiore dei modi.

Il problema tra Sarri e Maksimovic però va risolto al più presto. I 25 milioni più bonus spesi da De Laurentiis non sono pochi e Sarri dovrà farli fruttare quanto prima. Il mister azzurro potrebbe approfittare della lunga assenza di Koulibaly che tra infortunio e Coppa d’Africa mancherà per due mesi, per regalare spazi importanti a Maksimovic. Se non ora, mai più!