La trattativa di Julio Cesar al Napoli legata al futuro di Chavez

Con De Sanctis ormai promesso sposo della Roma, il Napoli, nell’attesa di definire chi sarà il nuovo attaccante che rimpiazzerà Cavani negli schemi di Benitez, accelera per Julio Cesar che, insieme a Rafael, andrà verosimilmente a formare la coppia di portieri per il presente e il futuro del club partenopeo.

Il portierone brasiliano è reduce da una Confederations Cup vinta e giocata ad alti livelli con la nazionale brasiliana e dopo l’amara retrocessione in Championship (la B inglese) con il suo Queens Park Rangers è alla ricerca di nuovi stimoli per la parte finale della sua carriera. Napoli, piazza calda e pronta a cimentarsi nuovamente sul maggior palcoscenico europeo dopo l’esperienza di due stagioni fa, offre tutti questi elementi ma al momento il Napoli deve fare i conti con due ostacoli, tutt’altro che insormontabili.

chavez napoli

In primis, il QPR vorrebbe cedere il portiere definitivamente mentre il Napoli lo vorrebbe solo in prestito; in secondo luogo, l’ingaggio del portiere ex Inter è di quelli da capogiro e gli uomini di De Laurentiis stanno sondando la disponibilità di Julio Cesar a ridursi lo stipendio. Prima di poter chiudere l’accordo, però, il Napoli deve sbarazzarsi della meteora Chavez, attaccante che a Napoli non ha mai trovato spazio ma che ha comunque offerte in Grecia e in Argentina: solo dopo aver liberato un posto da extracomunitario, Bigon potrà mettere nero su bianco per il tesseramento di Julio Cesar.

Leggi anche –> Julio Cesar in Prestito al Napoli, c’è l’Accordo. De Sanctis alla Roma?

Leggi anche –> Napoli, idea Lewandowsky

Leggi anche –> Napoli, Probabili Cessioni: quale sarà il futuro di Chavez, Hoffer e Dumitru?

Leggi anche –> Bigon pensa al colpo Lamela

Leggi anche –> Movimenti in uscita: Rosati al Sassuolo