Juventus-Fiorentina 1-0 Risultato Finale (gol Asamoah)

Sfida di cartello di giornata, Juventus-Fiorentina mette di fronte due delle squadre accese da una grande rivalità: bianconeri che con un successo andrebbero ad avvicinarsi sempre più a quel terzo scudetto di fila, mentre per i viola la situazione per la Champions inizia a complicarsi, con un Napoli che vola verso il terzo posto, ed un treno per la massima Europa che rischia concretamente di sfumare a questo punto.

Una sfida che anticiperà la gara di questo giovedì: avversarie anche in Europa League infatti, sempre allo Juventus Stadium, Juve e Fiorentina si affronteranno per l’andata degli ottavi di finale della competizione europea. Dunque viola pronti a fare uno scherzetto alla squadra di Conte che ora più che mai vuole dimostrare il meglio soprattutto in Europa dove il flop in Champions a molti non è andato giù e magari poter iniziare ad ipotecare uno scudetto che sembra già essere in tasca.

JUVENTUS- FIORENTINA 1-0: IL VIDEO DEL GOL DI ASAMOAH

DIRETTA LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Ogbonna, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente.
A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Bonucci, Peluso, Isla, Padoin, Giovinco, Quagliarella.
All.: Conte

Fiorentina (4-3-3): Neto; Diakitè, G.Rodriguez, Savic, Pasqual; Anderson, Pizarro, Aquilani; Cuadrado, Gomez, Vargas.
A disposizione: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Bakic, Mati Fernandez, Ambrosini, Wolski, Joaquin, Matos, Matri, Ilicic. All.: Montella

INIZIA LA SFIDA!

1′ – Pronti via e Fiorentina subito pericolosa con Vargas che prova a colpire di testa ma palla che va fuori nettamente.

3′ – La Juve ha già battuto due angoli e sul secondo è Llorente a colpire di testa ma palla che non esce dal campo e non crea pericoli. Pressing altissimo della formazione di Antonio Conte che subito prova a far sua la gara.

5′ – L’errore di Pizarro stava per regalare il campo a Tevez che col diagonale non crea pericoli alla porta della Fiorentina che si salva con un calcio d’angolo, terzo della gara già.

9′ – Prova ad uscire la Fiorentina con una bella progressione di Anderson che prova a spingere per vie centrali ma subisce fallo: viola che beneficiano di una punizione dalla trequarti con Pasqual che prova a trovare Diakite: colpo di testa e palla a lato.

12′ – Juventus che approfitta sempre degli errori, a tratti superficiali, di Pizarro oggi non al top: finora ancora nessun tiro degno di nota, ma il cileno deve stare più attento.

15′ – PERICOLO JUVE: è Lichtsteiner ad andare al tiro con il mancino ma palla che finisce a lato, bella iniziativa dello svizzero che va al tiro dopo una bella azione di Vidal.

19′ – Prova ad uscire la Fiorentina con Cuadrado che cerca di far salire i compagni: azione che comunque resta confusionaria e che si interrompe a causa del fallo di Anderson su Lichtsteiner.

21′ – Ancora una bella azione della Juventus con Asamoah che arriva al cross verso Llorente che non arriva alla palla: sfera che giunge a Marchisio che da fuori area prova a far partire un sinistro al volo che si spegne lentamente sul fondo. Applausi dei tifosi della Juve, convinti dal gioco espresso dai ragazzi bianconeri.

23′ – Che lancio di Marchisio per Tevez: un lancio che taglia il campo in due per vie centrali e che trova Tevez il quale stoppa ma non controlla la palla, ma tutto è bloccato a causa del fuorigioco dell’argentino.

25′ – Si accende la gara! Prima un tiro da fuori di Aquilani, bloccato da Barzagli, poi rispondono i bianconeri col tiro di Tevez e successivamente di Asamoah con due grandi risposte del portiere brasiliano Neto, fin qui il migliore in campo con uscite che danno sicurezza alla difesa.

29′ – Ci prova Pogba con un tiro al volo di destro, ma palla che va lontana dalla porta di Neto.

34′ – Buona azione della Fiorentina che si lancia in avanti con Cuadrado che prova il cross in mezzo verso Gomez che non arriva al pallone. Il tedesco appare ancora troppo fuori dal gioco dei viola che in questa fase cercano di gestire il possesso senza sbavature ed errori che possa approfittare la Juve.

36′ – Che chance per Vidal! Prova il colpo di testa ma viene anticipato da Vargas che salva su un gol praticamente fatto.

40′ – Fiorentina che a tratti sembra essere troppo timida di fronte all’aggressività della Juventus: i viola non sono riusciti a creare grosse chance rispetto al solito.

42′ – GOL DELLA JUVENTUS! E’ Asamoah a portare in vantaggio la squadra bianconera con un tiro a giro di destro, deviato da Diakite, e palla che bacia il palo e si insacca.

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! Juve in vantaggio con la rete splendida di Asamoah: Fiorentina che deve cambiare modo di gioco nel secondo tempo, troppo timida ed arrendevole la squadra di Montella.

 

RIPRENDE IL SECONDO TEMPO!

47′ – Occasione per la Fiorentina, con Diakite che riceve palla in mezzo all’area e realizza un gran gol ma rete che viene annullata per un fuorigioco dell’ex Lazio.

51′ – Non la migliore gara di Pogba che comunque viene acclamato dai tifosi della Juventus che lo caricano.

55′ – Che palla persa da Pizarro che manda Tevez verso la porta, ma l’argentino prova a servire Llorente, anticipato da Neto della Fiorentina.

60′ – CHE OCCASIONE PER GOMEZ! Il tedesco si divora un gol facile facile per uno come lui: cross perfetto dalla sinistra di Pasqual, Chiellini perde Gomez il quale colpisce malissimo di testa da ottima posizione.

69′ – Due SOSTITUZIONI nella FIORENTINA: entrano Wolski e Fernandez, fuori Pizarro ed Anderson.

71′ – Ci prova la Fiorentina che spinge con Fernandez ma palla che viene anticipata da Ogbonna che rischia seriamente un goffo autogol.

70′ – Pericoloso Vargas col suo mancino dai venti metri, palla alta e che sarebbe stata imprendibile per Buffon vista la potenza della conclusione.

80′ – TRAVERSA FIORENTINA! Cosa si divora Matos con un colpo di testa che sarebbe dovuto solo entrare in porta e che invece colpisce la traversa. Tutto solo il giovane brasiliano che non trova il pari.

84′ – Improbabile tiro di Cuadrado con Buffon che non ha problemi poiché la palla va nettamente fuori.

86′ – AMMONIZIONE per Aquilani: brutto fallo su Pogba da tergo.

91′ – Punizione per la Fiorentina da posizione pericolosa: batte Vargas, ma palla che viene ribattuta dalla barriera.

FINISCE QUI LA GARA!

Leggi anche -> Udinese-Milan 1-0, la cronaca dell’anticipo del sabato