Juve Stabia satellite del Napoli, l’idea di Gianni Improta

Nel prossimo futuro la Juve Stabia potrebbe diventare una società satellite del Napoli. A confermarlo Gianni Improta, attuale Presidente delle vespe ed ex azzurro d’eccezione, ai microfoni di Radio Marte. In programma anche un appuntamento con Riccardo Bigon per valutare i dettagli di una fattiva collaborazione tra le due società.

La Juve Stabia, attraverso la collaborazione con il Napoli, potrebbe offrire un’esperienza ai ragazzi delle giovanili contribuendo in maniera decisa alla crescita dei giovani talenti partenopei: “Penso che la prossima settimana incontrerò Bigon e la dirigenza del settore giovanile per vedere come si può collaborare il prossimo anno con il Napoli, cercare una crescita attraverso società amiche come la Juve Stabia potrebbe essere una grande idea, ho sempre pensato che il Napoli potesse individuare una società satellite che potrebbe portare vantaggi per entrambe le società, quale miglior realtà della Juve Stabia che si trova a 40 km dalla città!”

Queste le dichiarazioni del neo patron sul prossimo futuro della Juve Stabia che, quindi, potrebbe ben presto entrare nella sfera d’influenza della SSC Napoli.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Mascherano-Napoli, Gazzetta dello Sport: “Benitez non molla”

Muriel-Napoli, il DS dell’Udinese: “Dello scambio con Zapata possiamo parlarne”