Juve-Roma 3-2, Totti: “Che la Juventus si faccia un campionato a parte”

Non accennano a placarsi le polemiche post Juve-Roma. Il più agguerrito sembra essere Francesco Totti che non ci sta e lancia il durissimo attacco nei confronti della compagine bianconera. “Che la Juventus si faccia un campionato a parte”, queste le dichiarazioni del Pupone Nazionale dopo le decisioni dell’arbitro durante il match dello Juventus Stadium anche se già nel pre-partita c’era stata qualche schermaglia polemica: “Chiunque arriva alla Juve sa che lì in un modo o nell’altro si vince, qualche aiutino ce l’hanno sempre, l’evidenza è quella, c’è poco da fare. Aiuti involontari? Dopo una, due, dieci volte, devi stare sempre attento”.

Che le decisioni di ieri sera fossero al limite del discutibile era evidente un po’ a tutti. A dire il vero però a rovinare tutto ci pensa l’arbitro Rocchi che, dopo un avvio profondamente incerto, si lascia sfuggire la gara di mano e lascia che gli animi si surriscaldino fino ad arrivare alla rissa finale tra Morata e Manolas con tanto di espulsioni al seguito.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Napoli, la rinascita passa anche dall’estro di Lorenzo Insigne

Napoli-Torino 2-1, Voti e Pagelle: Insigne finalmente decisivo