Juve-Napoli 2016, Higuain: “Sarri è come un padre”

Siamo alla vigilia di Juve-Napoli ed a parlare stavolta è l’autentico trascinatore degli azzurri, Gonzalo Higuain: il Pipita ha dichiarato che gran parte del merito del suo successo è dovuto a Sarri, il mister che si approccia a lui come un padre.

Ecco le parole rilasciate a La Gazzetta dello Sport: “Sarri è come mio padre. Sottolinea principalmente i miei lati negativi: mi ha detto subito ciò che pensava di me, nel bene e nel male. In fondo crescere è imparare dagli errori“. Il legame speciale tra Sarri e Higuain non è un mistero: lo stesso attaccante argentino ha dichiarato che è grazie a lui se è rimasto a Napoli dopo le cocenti delusioni della passata stagione. I tifosi intanto si godono il loro campione: non si era mai visto un Higuain così decisivo e implacabile sotto porta.

Leggi anche:

Juve-Napoli 2016, Tuttosport: “Allegri, le soluzioni per marcare Higuain”

Video | Higuain al Tg1: intervista al Pipita

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Juve-Napoli, scontri tra Tifosi? Il Piano di Ordine Pubblico

Juventus Napoli 2016: ora e canale