Infortunio Milik, l’attaccante a Sky: “Non so quando torno a giocare”

Milik promette: "Tornerò più forte di prima"

Non c’è ancora una data, ma il recupero di Arek Milik dall’infortunio procede a gonfie vele e, ai microfoni di Sky Sport, l’attaccante ha cercato di rassicurare i tifosi del Napoli che attendono con ansia di rivederlo nuovamente in campo: “Il ginocchio sta bene, sono sulla strada giusta e tornerò più forte di prima”.

Nonostante i notevoli passi in avanti fatti dal giocatore non è ancora possibile parlare di una data ben precisa, Milik dovrebbe tornare a disposizione di mister Sarri e della squadra non prima della prossima primavera e non verranno in alcun modo forzati i tempi di recupero, l’infortunio al ginocchio è cosa seria, anche se la grande forza di volontà del giocatore fanno ben sperare in merito: “Adesso posso correre e tornare in campo mi rende feliceSto cercando di lavorare duro ogni giorno, ma non so ancora quando tornerò: con il nuovo anno, non posso però sbilanciarmi sulla data. Voglio tornare il prima possibile”.

Proprio per tale ragione il Napoli è intenzionato a sfruttare la finestra invernale di calciomercato per acquistare un attaccante che possa rimpiazzare il polacco, in attesa del suo definitivo recupero. I candidati sono Pavoletti e Zaza, nell’attesa il tecnico dei partenopei si concentrerà sulle forze che attualmente possiede in rosa: da Gabbiadini a Mertens falso nove.