Infortunio Insigne, i probabili tempi di recupero

C’è grande apprensione in casa Napoli sull’infortunio di Lorenzo Insigne. Le prime indiscrezioni hanno tutt’altro che rassicurato lo staff medico azzurro, Rafa Benitez e i tifosi partenopei che nelle ultime uscite iniziavano ad apprezzare un giocatore praticamente rinato, in strepitoso stato di forma. Insigne si era trasformato in vero e proprio trascinatore, sempre nel vivo del gioco, utile sia in fase offensiva che in copertura.

Il primo comunicato del Napoli parla di un interessamento dei legamenti ed ora allo staff azzurro preme capire quale sia la reale entità del problema. Insigne, secondo quanto riferito da Il Mattino, rischia un periodo di stop che oscilla tra uno o due mesi e molto dipenderà, appunto, dai legamenti. Nella seconda ipotesi la tegola per Rafa Benitez, sarebbe una di quelle pesanti da incassare. Il Lorenzo Insigne delle ultime gare era molto più che un semplice giocatore d’attacco ed aveva anche mostrato qualità superiori di quelle di Mertens in fase di ripiegamento.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Fiorentina-Napoli 0-1: i Voti e le Pagelle Ufficiali della Gazzetta dello Sport

Insigne, i Tempi di Recupero dall’Infortunio