Infortunio Ghoulam, Ufficiale: E’ Rottura del Crociato

L'esito degli esami a cui si è sottoposto Ghoulam dopo l'infortunio è tremendo: l'algerino si è rotto il crociato, è ufficiale

Aggiornamenti importanti e tremendi da Villa Stuart. Il professor Mariani ha visitato il ginocchio destro di Faouzi Ghoulam, che si è infortunato ieri sera al San Paolo durante Napoli-Manchester City. La sospetta rottura del crociato è stata resa ufficiale. Fa malissimo ai partenopei e a Sarri conoscere i tempi di recupero dallo stop: si parla di 4-5 mesi. E’ una disfatta.

Si è toccato il fondo e il peggio è arrivato. Il Napoli perde ufficialmente per infortunio Faouzi Ghoulam, uomo determinante per la catena di sinistra azzurra. L’algerino ha rimediato lo stesso identico infortunio di Arek Milik. Adesso si fa durissima per Sarri perché sostituire il difensore ex Saint Etienne non sarà un gioco da ragazzi.

Infortunio Ghoulam: Tempi di Recupero

Stimare un pronto recupero dalla rottura del crociato resta un azzardo. Il professor Mariani farà del suo meglio per restaurare il legamento di Ghoulam. E’ uno degli infortuni più gravi e pesanti da smaltire, ma tutto dipenderà dalla reazione fisica del giocatore. La previsione è che l’algerino possa restare fermo per 4-5 mesi.

Stagione finita, almeno stando alle previsioni, per l’esterno di difesa che ha fatto brillare la fascia sinistra del Napoli dall’inizio della stagione. Un totale disastro per il Napoli, proprio adesso che il giocatore si era affiancato al rinnovo contrattuale con gli azzurri. Adesso Milik non è più solo.