Infortunio Gabbiadini: le Condizioni del giocatore del Napoli

L’infortunio di Gabbiadini continua a destare preoccupazione nel Napoli: le sue condizioni infatti non sono tali da permettergli di scendere in campo prima della  fine del 2015. Gabbiadini, fuori per l’infortunio alla caviglia rimediato il 18 novembre con l’Italia, continua a sentire fastidi che hanno indotto lo staff medico azzurro a non rischiarlo nelle partite contro Verona ed Atalanta, puntando ad un recupero stabilito per dopo la sosta.

Sarri sperava di poter contare su di lui per far rifiatare Higuain, finora utilizzato molto spesso al centro dell’attacco. Nelle ultime partite per concedergli un po’ di riposo il mister azzurro ha reinventato Callejon e addirittura Insigne come punte centrali, soluzioni che sarà costretto a riproporre causa l’indisponibilità di Gabbiadini.

Gabbiadini in questa stagione ha collezionato in totale 13 presenze tra Serie A ed Europa League, mettendo a segno 5 gol e 2 assist prima dell’infortunio che lo sta tenendo fuori da molte partite. Con la maglia dell’Italia ha disputato 6 partite segnando un gol proprio contro la Romania, partita nella quale ha rimediato la distorsione alla caviglia destra.

Leggi anche: