Infortunio Dybala, salta Napoli-Juventus? Le condizioni del giocatore

Un indurimento muscolare ferma Dybala, i bianconeri sono ottimisti: il giocatore dovrebbe recuperare dall'infortunio in tempo per Napoli-Juve

L’aprile che sta aspettando la Juventus è ammorbidito di poco dalle temperature primaverili: l’infortunio di Dybala nella partita di ieri, la doppia sfida Napoli-Juventus, la resa dei conti in Champions, ottimi motivi per non far prendere il sonno ad Allegri. Non destano particolari preoccupazioni le condizioni dell’argentino che dovrebbe recuperare tutte le proprie forze in tempo per la doppia sfida contro i partenopei.

Domenica 19 marzo, Juventus-Sampdoria, un Dybala affaticato, pronto a festeggiare la festa del papà, fa la sua uscita dal campo a soli trenta minuti dal fischio d’inizio. La motivazione? Un indurimento muscolare alla coscia. Un infortunio che non sembra preoccupare Massimiliano Allegri: il tecnico, al termine del match, ha spiegato che il calciatore aveva avuto già qualche problemino in settimana, che c’è poco da preoccuparsi e che sarà disponibile e in forma per gli impegni in campionato ed in coppa contro il Napoli. Lo stesso Dybala ci ha tenuto a tranquillizzare i tifosi con un: “Nulla di grave, adesso vado in Nazionale, dove farò gli esami alla coscia, poi valuteremo con i dottori”. 

Infortunio Dybala, i possibili tempi di recupero

In Argentina il giocatore si sottoporrà a tutti gli esami medici del caso a seguito dei quali sarà possibile conoscere l’effettiva entità dell’infortunio e i tempi di recupero. Qualora si trattasse realmente di un indurimento muscolare, come sostenuto inizialmente, Dybala dovrebbe stare a riposo per una settimana o dieci giorni al massimo. Ciò metterebbe a rischio la sua presenza in Nazionale, il giocatore farebbe immediato ritorno a Vinovo per curarsi, ma non la partecipazione a Napoli-Juventus.

Juventus-Porto 1-0 Gol Dybala

Per Allegri, alla fine di marzo, i conti devono necessariamente tornare: una virgola fuori posto potrebbe compromettere una cavalcata vittoriosa agli obiettivi stagionali. Gli impegni internazionali del bomber argentino si trasformano, pertanto, nelle parentesi tonde in cui si ingranano gli ultimi, importanti istanti del percorso juventino, un percorso in cui nessuno può permettersi di zoppicare.