Higuain resta al Napoli: “Decido dopo la Coppa America”

Gonzalo Higuain ha rilasciato alcune dichiarazioni dal ritiro della Nazionale argentina con cui si appresta a giocare la Coppa America. Il Pipita ha parlato anche di Napoli e del suo futuro.

“La mia testa ora è concentrata solo sulla Copa America, quando finirà questa competizione parlerò del Napoli”, ha detto Higuain parlando del suo futuro. Il giocatore sta bene e non dimentica la fantastica stagione vissuta in azzurro: “Non ho mai avuto tanta fiducia in me stesso e quando una persona sta bene con sè stessa tutto il resto viene di conseguenza. I tifosi, lo staff tecnico, i miei compagni mi hanno dato anche loro tanta fiducia e me l’hanno fatta sentire di giorno in giorno. Mi ha aiutato tantissimo parlare con Sarri, mi convinse a restare a Napoli in cinque minuti. Non siamo riusciti a vincere lo Scudetto ma abbiamo comunque raggiunto un obiettivo importante”.

E adesso? Ora l’obiettivo è continuare a far bene, magari portandosi a casa la Copa America da protagonista: “Il mio obiettivo ora è la Copa America. Sono orgoglioso del record con il Napoli ma ora devo pensare a vincere un titolo con l’Argentina. Tutti noi yiviamo un gran momento, abbiamo una grandissima Nazionale e speriamo di fare una grande Copa America”.

La competizione continentale può essere una buona occasione per l’Argentina di riscattarsi dagli ultimi exploit negativi: “Voglio aiutare al massimo la squadra. Abbiamo raggiunto due finali in un anno, è ovvio che ci sia grande aspettativa nei nostri confronti. Non ci sentiamo in debito di nulla ma abbiamo solo grande voglia di vincere, è una nuova opportunità che vogliamo sfruttare per vincere un titolo”.

In chiusura, un pensiero su Dybala, rivale in Serie A, a cui la Juve ha negato la possibilità di partecipare ai Giochi Olimpici: “La Juve gli ha impedito di partecipare ai Giochi, non posso dire molto altro. Voleva giocare perchè sa che vestire la maglia dell’Albiceleste è meraviglioso, ma è stata una decisione del suo club”.

 

Leggi anche: