Higuain e gli Aiutini alla Juve: “Arbitrare non è facile”

Higuain si ricrede in merito agli arbitraggi di Serie A e riguardo alcuni episodi che hanno favorito la Juve. L’argentino giustifica i bianconeri per i favoreggiamenti arbitrali che negli ultimi anni hanno fatto scalpore. Ecco le parole pronunciate dall’attaccante ex Napoli davanti ai microfoni di Tuttosport.

“Certi episodi succedevano anche quando ero al Real Madrid. Quando invece vai a giocare per una squadra come la Juve capisci perché vincono da tanti anni di fila. In casa Juve c’è tanta fame di vittoria e gli aiutini possono capitare. Gli arbitri mi trattano come se fossi un giocatore di qualsiasi altra squadra. E’ difficile fare il loro lavoro”, ha sostenuto Higuain.

Quando vestiva la maglia del Napoli, l’argentino era solito protestare contro le decisioni arbitrali spesso a favore della Juve. Più volte Gonzalo Higuain aveva in passato puntato il dito contro i bianconeri, accusandoli di essere sempre favoriti. Ma l’argentino, ora che veste la maglia a strisce, sembra aver cambiato radicalmente idea.

Higuain sostiene infatti che certi errori arbitrali sono probabili e del tutto normali. Il motivo di tante vittorie della Juve in questi anni è la tanta fame dell’ambiente bianconero, non gli errori/favoreggiamenti arbitrali. Con un pizzico di incoerenza l’argentino rivela il suo parere in merito alle imprecisioni arbitrali favorevoli alla Juve, mentre meno di un anno fa non esitava a condannarli.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Napoli-Pescara, Quote Scommesse e Pronostico

Napoli-Pescara, Sarri: “Pavoletti deve entrare prima in condizione”