Giudice Sportivo, cori contro Napoli: nessuna multa alla Roma

Nessuna multa alla Roma per i cori contro il Napoli. È questa la decisione del Giudice Sportivo Tosel che decide, in funzione delle risultanze trasmesse dall’arbitro e dai rappresentanti della Procura Federale a bordo campo, di multare soltanto la Juventus, dopo le innovazioni normative introdotte dal nuovo presidente FIGC Tavecchio.

Eppure i cori dei tifosi giallorossi all’indirizzo dei napoletani si erano sentiti alla perfezione, tanto da spingere la tifoseria dell’Empoli ad intervenire subissando la tifoseria ospite di fischi. Evidentemente alla giustizia sportiva è bastato l’intervento dei tifosi di casa anche perché, se non ci avessero pensato loro, è chiaro che la cosa sarebbe finita esattamente come era iniziata.

Eppure sembra che un rapporto sulla scrivania del giudice sia arrivato. I giallorossi rimediano una multa di 10.000 € “titolo di responsabilità oggettiva, per avere un componente della panchina aggiuntiva, nel corso del primo tempo, fatto uso reiteratamente di una apparecchiatura rice-trasmittente; (regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale. “

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Andujar perde il portafoglio, un tifoso lo ritrova e lo restituisce

Cori contro il Napoli: Juventus Multata