Genoa-Napoli, Benitez: “Dobbiamo essere uniti e compatti”

La prima giornata di campionato che vedrà il Napoli andare a fare visita al Genoa deve essere il riscatto degli azzurri dopo la delusione patita nei preliminari di Champions League. Almeno così la pensa Rafael Benitez che non usa giri di parole nel corso della conferenza stampa pre partita: “Dobbiamo essere uniti, ripartire compatti squadra, città e tifosi, ci aspetta una stagione importante e con la forza di tutti possiamo arrivare lontano. L’idea è quella di vincere qualcosa di importante”. Subissato dalle domande relativamente alla sconfitta di Bilbao, il tecnico spagnolo ha risposto: “Ho parlato con tutti ed ho fatto un discorso anche arrabbiato su alcuni punti. Io ho fiducia in questa squadra e dico sempre che le vittorie passano dal gruppo”.

Testa al Genoa, ma che Napoli si aspetta Rafael Benitez? “Mi aspetto una grande risposta dalla squadra, devono far capire che sono calciatori di livello che giocano in una grande squadra e in una grande città”, la secca risposta. E alla domanda se la squadra di quest’anno è più forte dello scorso anno non ha dubbi: “Ciò che mi interessa è che la squadra ritrovi la fiducia. Il mio obiettivo ora è recuperare il livello di gioco dello scorso anno e so che col tempo e con il lavoro arriverà. Poi vedremo dove saremo”.

TUTTO SU GENOA-NAPOLI

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato Napoli, Sky: Saldo stagionale in negativo di 2 milioni di euro

Calciomercato Napoli, Benitez: “David Lopez servirà alla squadra”