Genoa-Juventus di scena al “Marassi”, mercoledì sera alle ore 20:45. Il match della nona giornata di campionato, molto sentito da entrambe le tifoserie, tra la formazione genoana e quella juventina, potrà essere seguito in diretta tv sui canali Mediaset Premium e Sky Sport mentre per gli abbonati è previsto il servizio di streaming sulle piattaforme Premium Play e Sky Go.

Le squadre arrivano alla sfida in forma e galvanizzate per i risultati conseguiti nell’ultima giornata. Il Genoa, corsaro al “Bentegodi” ha battuto il Chievo per 1-2; la Juventus si è imposta in casa per 2-0 contro il Palermo. La squadra di Gian Piero Gasperini, nona in classifica con 12 punti, vuole continuare a mantenere questa striscia positiva di risultati e prestazioni; la squadra di Massimiliano Allegri, prima in classifica con 22 punti, vuole mantenere il ruolo di capolista. In 8 giornate la formazione rossoblu ha vinto e pareggiato 3 volte ed ha perso in due occasioni; la formazione bianconera, invece, ha vinto ben 7 volte e pareggiato contro il Sassuolo.

Ecco che Gasperini ripropone il 4-3-3. Attacco formato da Perotti, Pinilla e Lestienne. Matri dovrebbe quindi partire dalla panchina. Indisponibili Fetfatzidis e Rincon. Il Gasp spera di recuperare almeno Sturaro.
Allegri, d’altra parte, schiera il solito e collaudato 3-5-2. Tevez e Llorente guidano l’attacco juventino. Marchisio, Vidal e Pogba a centrocampo con Pirlo in panchina. Indisponibili Barzagli, Caceres, Pepe, Evra.

Ecco le probabili formazioni:
Genoa (4-3-3): Perin; Roncaglia, De Maio, Burdisso, Antonelli; Edenilson, Bertolacci, Kucka; Perotti, Pinilla, Lestienne
A disp.: Lamanna, Antonini, Marchese, Sommariva, Izzo, Rosi, Mussis, Greco, Iago, Matri.
All.: Gasperini
Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Mattiello, Marrone, Padoin, Pirlo, Romulo, Pereyra, Coman, Giovinco, Morata.
All.: Allegri