Fiorentina-Napoli 0-1: Cronaca e Tabellino

Ennesima vittoria per il Napoli in Serie A e seria candidatura per i campani a terza forza del campionato. Al Franchi di Firenze si sfidano la Fiorentina in cerca di punti pesanti per ristabilire la classifica e il Napoli alla caccia del terzo posto in classifica. Dirige Valeri di Roma. Montella schiera un 4-3-3 con Babacar punto di riferimento in attacco con Ilicic e Cuadrado a supporto sugli esterni. Benitez sceglie Higuain come terminale offensivo dopo il turno di riposo in Europa League, con alle spalle Insigne, Jorginho e Hamsik.

Le due squadre si affrontano a viso aperto e danno luogo ad un match scoppiettante già dai primi istanti. Sono i gigliati a fare la partita nei primi 7 minuti con un lungo possesso palla che lascia impotenti i campani. All’ 8’ però la prima disattenzione dei viola che perdono palla conquistata da Hamsik. Lo slovacco innesca il Pipita che prova subito il tiro, ma la palla lambisce il palo. E ancora da una ripartenza si fa vedere il Napoli con Insigne che ci prova da lontano con la palla che non centra la porta. I viola continuano con il possesso palla e al 17’ è Babacar a spaventare gli azzurri di Benitez.

L’attaccante dai 25 metri scaglia un siluro di destro che va a sfiorare l’incrocio dei pali. Infortunio per Insigne al 25’ che è costretto a lasciare il campo a Mertens per un colpo al ginocchio. Al 26’ grande giocata di Higuain: l’argentino parte dalla ¾ campo dribblando Savic e Gonzales. A tu per tu con l’estremo difensore viola tenta il colpo d’esterno, ma il tiro è sporcato da Neto che mantiene la porta inviolata. I ritmi continuano ad essere elevati e molte sono le ripartente campane. Al 45’ Higuain mette la palla in rete su un cross dalla destra, ma l’argentino si trova in fuorigioco e il goal viene annullato.

Nella ripresa la Viola mantiene il pallino del gioco e smorza le offensive azzurre. Al 59’ palla goal per i gigliati: Cuadrado ci prova dai 25 metri, Rafael è attento e devia in angolo con la punta delle dita. Al 62’ l’eccellente prestazione del Pipita viene ripagata nel migliore dei modi: discesa di Maggio sulla fascia e cross al centro. I difensori viola si addormentano su Higuain che indisturbato indirizza la sfera sotto la traversa. 1-0 Napoli. La Fiorentina reagisce schiacciando i campani nella propria metà campo. All’81’ Gomez, entrato al posto di uno spento Ilicic, centra la traversa su cross di Cuadrado. E ancora all’89’ su una mischia in area scocca il tiro Pasqual a Rafael battuto. Ci pensa Koulibaly a salvare la propria porta e le sorti della partita. Sono 10 i punti del Napoli nelle ultime 4 gare di campionato, meglio di Roma e Juventus capolista. Terzo posto in cassaforte ad una lunghezza dalla Sampdoria.

TUTTE LE NOTIZIE SU FIORENTINA-NAPOLI

FIORENTINA-NAPOLI: LA SINTESI DI MEDIASET PREMIUM

FIORENTINA-NAPOLI: L’ESULTANZA DI MARIKA FRUSCIO