Mondonico il Tumore è tornato: “Lotterò per sconfiggerlo”

L'ex allenatore azzurro era stato operato 5 anni fa.

E’ tornato prepotente così come era arrivato nel 2011. Oggi ad ammetterlo è lo stesso Emiliano Mondonico che svela che il tumore si è rifatto vivo ma che lui lotterà duro per poterlo sconfiggere.

L’ex tecnico azzurro è un esempio in campo e fuori e oggi intervistato da Il Giornale ha ammesso la lotta che sta combattendo: “Le battaglie più difficili le sto combattendo per mettere al tappeto la brutta bestia che bussa alla mia porta. Ma io non mi arrendo”, ha ammesso proprio nei giorni in cui festeggia il suo 70esimo compleanno. All’intervistatore che gli chiede se ha intenzione di voler tornare ad allenare risponde schietto così come lo sa essere solo lui: “La malattia non mi permette di essere al 100% e se non sei al massimo non puoi buttarti nella mischia. Mi consolo con quelle cinque cose terribili che mi hanno tolto dallo stomaco”.

emiliano-mondonico

EMILIANO MONDONICO E IL TUMORE

Mondonico che è stato un vero e proprio esempio di allenatore e che ha trovato il suo apice sulla panchina dopo aver vinto una Coppa Italia con il Torino, mentre un’altra l’ha persa dopo essere arrivato in finale con l’Atalanta. Sempre con i granata ha chiuso al terzo posto in campionato nel 1991-1992 e ha raggiunto con il Toro la finale di Coppa Uefa poi persa contro l’Ajax. Un allenatore preparato e un grande uomo a cui noi come redazione di Calciomercato Napoli non possiamo che augurare sempre il meglio.