Domani si disputerà al Partenio-Lombardi il derby Avellino-Salernitana e mister Torrente ha trattato l’argomento in conferenze stampa. L’obiettivo è quello di “iniziare con il piede giusto il girone di ritorno” e per far ciò occorrerà colorare di granata il Partenio: “Cominciamo subito con una partita di cartello, i derby non hanno bisogno di parole, si caricano da soli”.

La Salernitana in questa sessione di calciomercato ha già messo a segno diversi colpi e alcuni di essi potrebbero trovar spazio nella formazione che mister Torrente schiererà per Avellino-Salernitana, il tecnico però predica calma: “Finora sono arrivati diversi giocatori importanti ma si sono allenati solo questa settimana e mi servirà del tempo per inquadrarli, inoltre occorrerà del tempo anche a loro affinché si adattino e integrino con il resto della squadra. Domani – prosegue Torrente – potrebbero comunque giocare tre nuovi acquisti, i più esperti perché avremo bisogno della loro esperienza”.

Torrente, nel corso della conferenza stampa del derby Avellino-Salernitana, si sofferma poi a parlare della squadra avversaria. L’Avellino, dopo un inizio di stagione traballante, è riuscito a risalire la classifica sino a raggiungere il settimo posto e dunque si presenta come squadra più in forma: “La loro posizione di classifica ne rispecchia le potenzialità e le ambizioni. Sono riusciti a superare le difficoltà iniziali anche grazie a un ritrovato Gigi Castaldo”. Il derby si presenta anche come una partita a rischio scontri e per questo il tecnico granata ha voluto lanciare un messaggio ai tifosi: “Mi auguro sia una partita all’insegna di sport e rispetto che si limiti a sfottò e che sia uno spettacolo calcistico”.

Leggi anche: