Derby Avellino-Salernitana, Scontri? Controlli rafforzati

Stadio dell'Avellino Calcio

Il derby Avellino-Salernitana, che si disputerà al “Partenio” sabato 16 gennaio alle ore 15, si preannuncia ad alto rischio e per evitare scontri saranno rafforzati i controlli. La Questura di Avellino ha già preso dei provvedimenti al riguardo che, se seguiti, dovrebbero garantire un’assoluta tranquillità in una giornata calda come quella del derby. Gli ultimi dettagli sono stati discussi oggi, il quadro appare già abbastanza chiaro.

AVELLINO-SALERNITANA A RISCHIO SCONTRI: RAFFORZATI I CONTROLLI

Il Questore di Avellino ha disposto, in occasione del derby Avellino-Salernitana, straordinarie misure di vigilanza utili a evitare gli scontri tra le due tifoserie e permettere il regolare svolgimento della partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie B. Ad essere impegnati al “Partenio” saranno circa 250 agenti e l’afflusso dei tifosi verrà controllato e gestito da interventi specifici.

Inoltre i cancelli saranno aperti alle ore 13.00 per tutelare l‘ordine pubblico e permettere ai tifosi, consigliati dalla Questura, di recarsi allo stadio in anticipo. Ai sostenitori della Salernitana è stato vietato l’allestimento di un pullman a due piani in quanto nel tragitto da percorrere è necessario passare sotto un cavalcavia non abbastanza alto.

Leggi anche:

Kramer-Napoli, la Juventus in Trattativa con il Bayer Leverkusen

Immobile-Torino, Ufficiale: sfuma un obiettivo del Napoli