De Laurentiis-Sarri, è pace negli spogliatoi dopo Napoli-Real Madrid

De Laurentiis e Sarri hanno fatto pace al San Paolo a conclusione di Napoli-Real

La quiete dopo la tempesta. Tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri è scoppiata la pace proprio nella serata di ieri, a conclusione di Napoli-Real Madrid. Il presidente è sceso negli spogliatoi per complimentarsi con la squadra e stringere la mano al proprio allenatore, lo stesso che aveva aspramente criticato al Bernabeu.

Risultato a parte, De Laurentiis pare essere rimasto soddisfatto di come il Napoli abbia affrontato il Real Madrid e proprio per questo ha voluto porgere i propri complimenti, secondo quanti riportato da Il Corriere del Mezzogiorno, non solo ai giocatori ma anche e soprattutto a Maurizio Sarri. Deposta un’ascia di guerra mai sollevata al Benabeu contro il tecnico toscano, nel post-partita del San Paolo il presidente ha subito voluto chiarire: “Non ho mai parlato male di lui, a Madrid ce l’avevo con la squadra”.

De Laurentiis fa pace con Sarri e attacca La Gazzetta dello Sport

Nessun contrasto dunque tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri, solamente fantasie create dai giornali per: “Creare problemi e destabilizzare l’ambiente”. Prima di far pace con il suo allenatore il presidente ha attaccato la stampa e in particolare La Gazzetta dello Sport: “È il giornale di Juve, Milan e Inter. Odia il Napoli. I giornali del Nord ci odiano e hanno fatto capire una cosa per un’altra”.