Comunicato SSC Napoli per la Morte di Gaetano Musella

Alla notizia della morte dell’ex attaccante del Napoli Gaetano Musella la società guidata da Aurelio De Laurentiis ha subito espresso sul sito internet il proprio dolore. Infatti in una nota comparsa pochi minuti fa si legge: “Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli esprimono profondo dolore per la prematura scomparsa di Gaetano Musella, attaccante azzurro degli Anni Ottanta. Nino come era affettuosamente chiamato dagli amici è stato un enfant prodige del calcio italiano”.

musella gaetano

Quindi il ricordo della sua carriera in maglia azzurra: E’ cresciuto nelle giovanili del Napoli ed ha esordito in maglia azzurra in Serie A ad appena 17 anni. Ha sfiorato lo scudetto in azzurro nella stagione 1980/81 nel Napoli di Krol e di Marchesi allenatore. Per lui si aprirono anche le porte della Nazionale Under 21. Ancora nel cuore dei tifosi un suo storico gol contro il Torino al Comunale con uno stacco di testa dal limite dell’area”.

Leggi anche — > Morto Gaetano Musella ex calciatore del Napoli, cadavere ritrovato a Savona

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Morto Gaetano Musella ex calciatore del Napoli, cadavere ritrovato a Savona

Arsenal-Napoli Champions League, Ozil sfida su Twitter i suo ex compagni (Foto)