Clamoroso a Lamezia: Testata del Napoletano Ginestra (Salernitana) a un Avversario

Un increscioso episodio si è verificato ieri pomeriggio allo stadio “Guido D’Ippolito” alla fine della partita Vigor Lamezia – Salernitana. L’attaccante napoletano della Salernitana, Ciro Ginestra, ha colpito con una testata un calciatore avversario (il calabrese Giuffrida). L’episodio si è verificato nei concitati momenti dopo-partita, con gli ospiti intenti a festeggiare sotto i propri tifosi ed i padroni di casa ad accogliere gli applausi dei propri sostenitori.

Ciro Ginestra SalernitanaI due, che già si erano beccati in precedenza durante il match, sono venuti a contatto a metà campo. Probabilmente, nonostante la sua notevole esperienza sui campi di serie B e C, Ciro Ginestra pensava di non essere ripreso dall’occhio di qualche telecamera. Che invece era ancora accesa.

Il gesto, inqualificabile a prescindere, ha causato una vera e propria rissa al rientro negli spogliatoi. Ora il bomber della Salernitana, che sta trascinando a suon di gol la squadra di Lotito, rischia una lunga squalifica per un episodio che un calciatore della sua esperienza poteva sicuramente evitare.

Scritto da Claudio Di Bona

Appassionato di calcio sin dalla nascita e sostenitore infaticabile della SSC Napoli. Si occupa delle squadre campane in generale ed in particolare di quella azzurra.

Lite Negli Spogliatoi, Aronica Colpisce il Giornalista Antonio Corrado

Massimo Moratti Presidente Inter

CalcioMercato Inter: Llorente, Basta e Paulinho a Gennaio?