Ciro Esposito, ultras giallorosso fa le condoglianze alla famiglia

Curva Roma

Anche un tifoso giallorosso tra coloro che hanno voluto mostrare affetto alla famiglia di Ciro Esposito. All’uscita dal centro di medicina legale dove la salma del tifoso napoletano è stata sottoposta ad autopsia, Ermanno Antonini, ultras giallorosso, ha voluto fare le condoglianze alla famiglia Esposito e, in particolare, ad Antonella Leardi.

Poche dichiarazioni e tanta amarezza: “Sono venuto a fare le condoglianze alla mamma di Ciro perché una cosa come questa non può succedere.” Sulle eventuali responsabilità di De Santis, che pure conosce, non si esprime ma su un aspetto è davvero chiarissimo: “Conosco Daniele De Santis e se ha fatto questa cazzata è giusto che paghi. Un ragazzo non può morire per il calcio.” Dichiarazioni, queste, che sembrano fare il paio con quelle di Ivo De Santis, padre del presunto responsabile della sparatoria di Tor di Quinto.

Intanto ora la salma di Ciro Esposito, in ritardo sulla tabella di marcia, è in arrivo a Napoli dove è stata allestita la camera ardente che ospiterà i tanti amici e parenti per l’ultimo saluto al giovane napoletano. Funerali previsti per domani pomeriggio, in Piazza Grandi Eventi a Scampia, la stessa che ospitò la visita del Sommo Pontefice. 

Leggi anche: