Ciro Esposito, l’arrivo della salma è in ritardo

Ciro Esposito è arrivato a Napoli, ma non ancora a Scampia dove è attesa la salma per dare avvio alla camera ardente che lo accompagnerà al funerale in programma domani alle 16.30. La salma è in ritardo di circa un’ora e quindi partita da Roma alle 16.00 dovrebbe giungere nel quartiere napoletano intorno alle 18.30.

Nel frattempo a Scampia è già presente il presidente della Municipalità Angelo Pisani che ha seguito da vicino la vicenda legata al tifoso azzurro ferito mortalmente a colpi di pistola prima di Fiorentina-Napoli dello scorso 3 maggio essendo stato anche il legale della famiglia. Il quartiere è stato tappezzato da un manifestino che manifesta il cordoglio dei cittadini di Scampia.

Aggiornamento: Napoli riabbraccia Ciro Esposito, la salma è arrivata a Scampia

LA FOTO DEL MANIFESTINO PRESENTE A SCAMPIA 

manifesto-scampia-ciro-esposito

Leggi anche — > Ciro Esposito, per i funerali è tutto pronto

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Daniele De Santis, parla il padre: “Mio figlio è innocente”

Curva Roma

Ciro Esposito, ultras giallorosso fa le condoglianze alla famiglia