Ciro Esposito, la salma è arrivata a Napoli

E’ arrivata nella sua Napoli, a Scampia, la salma di Ciro Esposito. partita dal Gemelli di Roma, che lo ha ospitato fino a questa mattina dallo scorso 3 maggio, quando un colpo di pistola lo ha ferito mortalmente prima di Fiorentina-Napoli. Partito alle 16.00 da Roma, scortato dalla Polizia, Ciro Esposito è giunto nel suo quartiere dove è stata allestita la camera ardente che lo ospiterà fino a domani quando ci sarà l’estremo saluto alle 16.30.

Nella camera ardente per ora sono stati fatti entrare solo i familiari. Ma più tardi sarà aperta a tutti coloro che vogliono dare l’ultimo saluto allo sfortunato ragazzo napoletano.

Leggi anche — > Ciro Esposito, per i funerali è tutto pronto

Leggi anche — > Ciro Esposito, ultras giallorosso fa le condoglianze alla famiglia

 

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Curva Roma

Ciro Esposito, ultras giallorosso fa le condoglianze alla famiglia

Ciro Esposito, dalla camera ardente le parole di Pisani (Video)