Ciro Esposito, a Napoli è lutto cittadino

Non ce l’ha fatta Ciro Esposito. Dopo il tam tam delle ultime ore l’ufficialità arriva nelle prime ore del mattino. Uno dei primi ad intervenire il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris che, in memoria di colui che la famiglia ha definito un eroe civile, preannuncia il lutto cittadino.

L’annuncio arriva attraverso i social network “Ciro è morto e a Napoli proclamiamo il lutto cittadino. Per Ciro, per i familiari, per il nostro popolo. Per dire no al binomio calcio-violenza” ed interpreta nella sua pienezza il sentimento diffuso del popolo partenopeo. Dopo l’annullamento della manifestazione a Scampia, il gesto del Sindaco di Napoli appare doveroso, per la città, per i napoletani ma soprattutto per la memoria di Ciro e della sua famiglia.  

Leggi anche: