Che fine ha fatto Dossena? A Napoli il top della carriera

Ebbene si. Arrivò al Napoli in pompa magna, direttamente da Liverpool, nel 2010. Ora la domanda è: “Chi fine ha fatto Dossena?” La carriera dell’esterno sinistro ha forse conosciuto il momento di somma gloria proprio nelle fila del Napoli. In precedenza esperienza di livello inferiore salvo l’esperienza in Premier League nelle fila del Liverpool condita da 18 presenze e un solo gol.

In azzurro Andrea Dossena vive la sua esperienza più lunga, almeno a giudicare dal numero di presenze in campo. Il terzino di Lodi, nato calcisticamente nel Fanfulla, disputa con la maglia azzurra 109 partite mettendo a segno tre reti. Poi il divorzio, il trasferimento a Palermo dove resta da gennaio a giugno del 2013 con sole 11 presenze in campo. Da lì il trasferimento, ancora una volta, in Inghilterra: stavolta è il Sunderland a volerlo ma l’esterno lodigiano colleziona solo 11 presenze. Ora Dossena milita nelle fila del Leyton Orient: è lì dal novembre del 2014. Si è “accasato” dopo lo svincolo: da allora 9 presenze ed un gol in Footbal League One.

Dossena è soltanto uno dei tanti desaparecidos che hanno indossato la maglia del Napoli. A memoria vengono subito in mente, per esempio, Santacroce e Mannini o, più di recente, Michu.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Pippo Pelo, sfogo per Salernitana-Benevento: “La Serie C non è solo uno status calcistico”

Fallo di Nainggolan su Mattiello (Video)