Siamo solo all’inizio ma il calciomercato del Napoli si preannuncia davvero scoppiettante. Acquisti quasi conclusi e puntualmente smentiti, trattative aperte e poi richiuse. Probabilmente per il Napoli sarà così almeno fino alla data della partenza per il ritiro a Dimaro. Per quel giorno infatti mister Benitez, vorrebbe avere quasi tutta la rosa al completo.

Ed allora si parte dalle certezze, la prima, quella più importante, è che il Napoli è uno dei pochi club in Italia che ha la disponibilità economica per poter piazzare colpi sul mercato. Inevitabilmente però è tutto legato al mercato in uscita. A meno di clamorose sorprese, un’altra certezza in questo pazzo calciomercato, è che sono quattro i sicuri calciatori azzurri in cerca di una nuova destinazione: Britos, Pandev, Dzemaili e Behrami.

De Laurentis, e c’è da credergli, ha dichiarato che non svenderà nessun calciatore e considerando la situazione economica in cui versa il calcio italiano è difficile immaginare che possano restare ancora in Italia. Partendo dalla difesa, Miguel Angel Britos, voluto da Mazzarri qualche anno fa e pagato quasi 10 milioni di euro, ha disputato l’ennesima stagione poco brillante e a dire il vero anche sfortunata. In Italia sono interessate a lui Sampdoria, Parma e Torino. Gli ultimi rumors di mercato, dicono che c’è un interesse da parte del Rubin Kazan, ma c’è da appurare la volontà del calciatore.

Passando al centrocampo, Dzemaili è il calciatore più richiesto. Davvero tanti i club interessati al centrocampista svizzero. Borussia Monchengladbach, Totthenam e Siviglia (che sembra quella seriamente più interessata al calciatore, per sostituire il croato Rakitic dato in procinto di trasferirsi al Barcellona). Il calciatore svizzero fa un pò i capricci perchè il suo desiderio è quello di giocare in Premier League: si sta quindi sondando la pista Tottenham per un eventuale scambio con il centrocampista brasiliano Sandro, che piace tanto a Benitez.

Behrami dopo un timido interessamento sempre degli Spurs, potrebbe essere inserito nell’affare Sandro ma piace all’Inter di Mazzarri. Il calciatore avrebbe già un accordo di massima con la società nerazzurra, ma la trattativa con il Napoli per la cessione sarà lunga: non c’è attualmente l’accordo tra le parti sul prezzo del calciatore. De Laurentis chiede 10 milioni, l’Inter è ferma a 7, possibile un accordo tra gli 8 e i 9 milioni di euro.

Per quanto riguarda il reparto offensivo, Goran Pandev non ha mai nascosto il desiderio di restare in azzurro, ma l’attaccante non ha convinto il tecnico spagnolo anche a causa della sua discontinuità. Fiorentina, Premier League o Monaco le possibili destinazioni. Se poi consideriamo un altro tesoretto che il Napoli potrebbe accumulare e quindi reinvestire con la risoluzione dei prestiti e delle comproprietà, ecco allora che la società azzurra potrebbe davvero sbizzarrirsi e diventare la regina indiscussa di questo calciomercato.

Leggi anche -> Napoli 2014 – 2015: la formazione degli azzurri con i nuovi innesti

Leggi anche -> Calciomercato Napoli, i prestiti e le comproprietà da sistemare