Cavani torna al Napoli? “Senza De Laurentiis tornerò azzurro”

Edinson Cavani è sempre stato nel cuore dei tifosi del Napoli e ora potrebbe diventare anche plausibile la voce di un ritorno del “Matador” in azzurro. Non nell’immediato, anche considerando che il presente si chiama Gonzalo Higuain, ma l’attaccante del Paris Saint Germain, pur dalla Francia, continua a mandare messaggi d’amore a una città nella quale potrebbe presto fare ritorno dopo l’esperienza in Ligue-1.

Dirò sempre grazie a tutte le squadre in cui ho giocato, ma il Napoli avrà qualcosa in più sempre – afferma Cavani ai microfoni di Radio Sport 890 – Al Napoli mi legano ricordi bellissimi: lì sono diventato uomo, famoso e soprattutto di affermarmi a livello internazionale. Tornare al Napoli?  Io ne ho parlato con la mia famiglia e mi piacerebbe davvero molto tornarci un giorno, solo quando non ci sarà il presidente attuale però. Tornerei a questa condizione, l’ho sempre detto, poiché non mi sono piaciute alcune parole dette dal presidente quando io sono stato ceduto”.

Parole al miele di Cavani verso una città e una tifoseria che mai lo dimenticherà. “C’è ancora gente che mi vuole bene tra i tifosi è vero, gente legata a me: ma che siano state dette certe cose, è da brutte persone – prosegue l’attaccante dell’Uruguay che ricorda anche – L’episodio della gioielleria a Napoli in cui entrai a orario di chiusura e nessuno si accorse di me, ma quando mi videro trovai oltre mille persone fuori al negozio. Queste sono cose che ricordo con emozione di Napoli e che qui a Parigi non avvengono di certo”.

Leggi anche:

Scritto da Mattia Preziuso

Appassionato di calcio da sempre, e tifoso del Milan da anni.
Mi dedico alle maggiori news relative al club rossonero.
Seguo molto anche la Lega Pro.

Napoli-Inter 2-2, Gazzetta dello Sport: “Benitez dai più spazio a Mertens!”

Napoletani contro Tardelli, il telecronista RAI: “Non sono fazioso”