Cavani, De Laurentiis rifiuta l’incontro con l’agente

Che il caso Edinson Cavani stesse diventando davvero spinoso era ormai chiarissimo. Il Napoli non avrebbe intenzione di sedersi al tavolo delle trattative estenuanti. E il Presidente Aurelio De Laurentiis non avrebbe nessun appuntamento con il manager del centravanti uruguaiano.

La dirigenza azzurra tratterà soltanto nel caso arrivassero i 63 milioni della clausola rescissoria. In fondo, la politica del patron azzurro è nota a tutti. Più volte ribadita. I contratti ci sono e vanno rispettati. Cavani è legato al Napoli da un contratto che scade nel 2017 e, se non sarà rispettata l’unica condizione in grado di liberarlo, sarà chiamato a rispettarlo.

Edinson Cavani Calciomercato

Probabile che a questo punto entri in gioco tutta l’abilità diplomatica del Direttore Sportivo Bigon che ha certamente tutte le carte in regola per far rischiarare il sereno tra attaccante e presidente.

LEGGI ANCHE –> Cavani al Chesea, 48 ore per la cessione
LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, acquisti e cessioni al 2 luglio 2013