Cassano rescinde il Contratto con la Sampdoria: Ufficiale

E’ terminata l’avventura di Antonio Cassano con la Sampdoria. L’attaccante barese classe ’82 ha trovato un accordo con i blucerchiati per la rescissione consensuale del contratto. Una decisione che appariva scontata, alla luce di una stagione di anonimato assoluto. Per Cassano l’avventura a Genova si conclude con 140 presenze impreziosite da 42 reti, distribuite tra le esperienze dal 2007 al gennaio 2011 e l’ultima, iniziata nel giugno 2015.

A comunicare la decisione, presa di comune accordo, è il sito ufficiale della Sampdoria. Il club blucerchiato ha pubblicato il seguente comunicato ufficiale“L’U.C. Sampdoria e Antonio Cassano comunicano di aver risolto consensualmente il contratto in essere. Al calciatore sarà permesso di continuare gli allenamenti con la formazione Primavera”.

Il barese dunque rimarrà ad allenarsi con i ragazzi della Sampdoria per cercare di recuperare la condizione. Per il momento l’unica pista percorribile è la Virtus Entella, ma Cassano preferirebbe rimanere in Serie A. Prima bisognerà valutare le sue condizioni fisiche, visto che non scende in campo da maggio. Fino a questo momento il giocatore era stato tenuto fuori rosa da Giampaolo, che non lo ha mai convocato nel corso della stagione. Al suo posto hanno trovato spazio Quagliarella, Muriel e i nuovi acquisti Schick e Budimir.

Juventus-Milan 2-1 Video Gol, Highlights e Sintesi (Coppa Italia 2016-2017)

Champions League, Napoli non in Chiaro: Comunicato Mediaset Premium