Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 3 agosto 2014

Nonostante le buone indicazioni offerte da Napoli-Paok Salonicco, è evidente che il vuoto è a centrocampo. È in quel reparto che deve concentrarsi il calciomercato anche perché se dalla difesa arrivano segnali incoraggianti, se l’attacco sembra in grande spolvero, nell’attesa che torni Higuain e con un Callejòn in gran forma, la mediana soffre quell’assenza che Benitez vorrebbe colmare già prima dei preliminari Champions.

Certo non sarà affatto un’operazione semplice. Nonostante le critiche di una parte della tifoseria, migliorare una rosa come quella del Napoli è tutt’altro che semplice. Serve almeno un investimento cospicuo a centrocampo e al momento il profilo ideale per il modulo di Benitez è quello di Fellaini, sebbene il mister non disdegni anche Lucas Leiva. In realtà i due non sono affatto alternativi. Si perché fosse per il tecnico spagnolo andrebbero presi entrambi. De Laurentiis lo sa e, se da un lato prova l’affondo per il belga, cerca di allentare la morsa per Lucas Leiva nella speranza che Liverpool e giocatore si convincano a ridurre le pretese. 

Per Fellaini, incassato il si del giocatore (tanto che in Inghilterra sarebbero già convinti della firma su un ipotetico contratto), non resta che discutere con il Manchester United. Gli inglesi, complice anche l’ottima situazione finanziaria, vorrebbero cedere il giocatore a titolo definitivo per cifre prossime ai 20 milioni di euro senza venire minimamente incontro alla richieste di Aurelio De Laurentiis. Il patron del Napoli vorrebbe il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Per Lucas Leiva il discorso è diverso. Il Liverpool sarebbe pronto a cedere il giocatore con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto ma il problema sarebbe legato all’ingaggio, troppo elevato per i parametri del Napoli. Toccherà al giocatore ridurre le pretese: Benitez ci prova, i contatti sono continui. Con un duo nuovo composto da Fellaini e Lucas Leiva, gli azzurri farebbero un vero salto di qualità.

All’orizzonte ci sarebbe anche un’altra possibilità, decisamente low cost. Nel mirino degli azzurri, nonostante l’età avanzata, sarebbe entrato Lassana Diarra, ex Real Madrid attualmente al Lokomotiv Mosca. Il giocatore è in rotta di collisione con i russi che lo cederebbero senza problemi. Anche economicamente la trattativa sembrerebbe alla portata, a patto di trovare un accordo con il giocatore per l’ingaggio.

Intanto il grosso del mercato passa anche dalle cessioni. Benitez vuole una rosa non eccessivamente folta e Bigon dovrà provare a liberare il tecnico spagnolo da elementi assolutamente fuori dai piani del mister. Sono in lista di sbarco Donadel, Pandev, Gargano, Britos, Dzemaili e Rosati. Gargano e Britos vorrebbero restare in maglia azzurra ma questa soluzione pare davvero complicata. Vargas, intanto, si gioca le sue chance di permanenza.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Amichevoli del Napoli in streaming su Sky Go? Sorpresa amara per i tifosi

Fellaini-Napoli, il Manchester United apre alla trattativa