Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 28 agosto 2014

Il disastro di Bilbao impatta in maniera decisa sul calciomercato del Napoli. I contraccolpi su acquisti e trattative sono ormai ovvi: 30 milioni di euro in meno peseranno sul bilancio e sulla volontà di Aurelio De Laurentiis di spendere e di completare la rosa. D’altro canto proprio la notte del San Mamés ha dato segnali inequivocabili. C’è un problema centrocampo abissale e, ancor più, una difesa da reinventare, a partire dagli esterni. Le critiche sono dunque tutte per il patron azzurro e per una politica di mercato fallimentare che, fino a questo momento, ha portato alla corte di Benitez solo Koulibaly e De Guzman.

Il chiodo fisso è il centrocampo ma, a dispetto delle aspettative del tecnico spagnolo, il Napoli sembra aver chiuso la trattativa per David Lopez. Tramontato Fellaini la speranza era ed è tutta riposta nelle capacità di Bigon e nella volontà di De Laurentiis di “regalare” a Benitez almeno uno degli obiettivi indicati dal mister. Secondo quanto riferito dai media spagnoli David Lopez sarebbe un giocatore del Napoli: gli azzurri avrebbero trovato l’accordo con l’Espanyol e con il giocatore che potrebbe essere annunciato nelle prossime ore.

Benitez però spera sempre in Lucas Leiva. Contro l’Atletico è stato proprio il centrocampo il settore più fallimentare: molte palle recuperate ma troppi errori d’impostazione. Al tecnico spagnolo serve un centrocampista navigato, in grado di gestire la mediana e, soprattutto, di impostare il gioco. Leiva sarebbe la pedina giusta ma tocca a Bigon e De Laurentiis risolvere la grana, sia con il Liverpool che con il giocatore anche se, a rigore, ci sarebbe già una base d’accordo.

In realtà sembra che ormai il calciomercato del Napoli si muova solo dal punto di vista delle cessioni. Bigon lavora al mercato in uscita con Dzemaili e Pandev ormai pronti a lasciare l’azzurro. Per il centrocampista svizzero c’è l’interesse concreto del Milan, pronto a sborsare 2,5 milioni di euro. È il giocatore a chiedere la cessione e il Napoli proverà ad accontentarlo anche perché, dalla prossima stagione, andrà in scadenza con il rischio di vederlo partire a parametro zero. Per Pandev, invece, da registrare l’interesse di Milan, Fiorentina e Monaco. Il problema è l’ingaggio ma Bigon prova a valutare tutte le alternative e ad imbastire una cessione che pare ormai imminente.

L’impatto della mancata qualificazione sul mercato in entrata sarà probabilmente devastante. De Laurentiis dovrà bilanciare da un lato la necessità di un intervento deciso e, dall’altro, i mancati introiti derivanti dalla mancata qualificazione alla fase a Gironi. Non sarà affatto un lavoro semplice ma, ormai, il Napoli deve intervenire e il calciomercato è agli sgoccioli.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Atletico Bilbao-Napoli 3-1, Benitez: “Errori non normali”

calciomercato napoli

Napoli, la contestazione a De Laurentiis corre su Facebook