Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 27 giugno 2014

Il calciomercato del Napoli riparte da Gonalons. Secondo le ultime notizie, mesi di febbrili trattative starebbero ormai per arrivare alla conclusione. Il Lione ha bisogno di liquidità fresca per ripianare un bilancio asfittico e la cessione di Gonalons sembra il metodo migliore per fare in fretta e scongiurare problemi ben più gravi. Il Napoli però potrebbe approfittarne: l’offerta di De Laurentiis infatti potrebbe abbassarsi rispetto ai 17 milioni proposti nella scorsa sessione di mercato.

C’è già l’accordo con il giocatore, un accordo di massima che andrà limato per arrivare poi alla firma definitiva. È questione di giorni, almeno così sembra. Si perché un anno di trattative per Gonalons hanno insegnato proprio questo: finché non c’è l’annuncio ufficiale meglio non “sognare”. Proprio per questo, per cautelarsi in vista di un fallimento della trattativa, Benitez punta un’altra pedina importante per il centrocampo. È Mario Suarez per il quale al momento ci sarebbero soltanto timidi sondaggi, condotti peraltro dal procuratore del tecnico partenopeo che ha i fari puntati anche su Arbeloa del Real Madrid.

Per due centrocampisti in entrata ce ne sono da annoverare due in uscita. Behrami e Dzemaili lasceranno l’azzurro. Per il primo è fortissimo l’interesse dell’Inter e di Walter Mazzarri ma De Laurentiis vorrebbe cederlo all’estero. Per questo sembra si sia palesato l’Amburgo, che pure sarebbe molto interessato al giocatore. Situazione diversa per Dzemaili che invece pare avere davvero molte soluzioni all’orizzonte: piace a Siviglia e Tottenham all’estero e in Italia ci sarebbero Milan e Lazio.

Per quanto riguarda la pista Tottenham, Dzemaili potrebbe diventare pedina di scambio per Sandro. Bigon potrebbe così abbattere le esose pretese economiche degli Spurs ed agevolare la trattativa. Con gli inglesi, però, ci sarebbe stato un altro approccio, seppur timido, per Dembelè. A Benitez piace ma al momento la trattativa è in fase embrionale.

Sul fronte offensivo è Michu ad essere salito nelle gerarchie del tecnico: l’obiettivo numero uno del calciomercato del Napoli resta Candreva ma le esose pretese del patron biancoceleste potrebbero spingere gli azzurri a vagliare altre soluzioni. Lo spagnolo in forza allo Swansea è una di queste ma la trattativa si chiuderebbe soltanto in prestito: troppi gli infortuni patiti nella scorsa stagione. Il Napoli non vuole rischiare il flop clamoroso.

In uscita ci sarebbero da annoverare Pandev, Vargas, Britos e Maggio, oltre a Behrami e Dzemaili. Il primo piace in Italia ed all’estero e si cerca la soluzione più idonea; per Vargas molto dipende dal Mondiale. Britos potrebbe invece finire in Russia. Per Maggio non è detto che si aprano le porte della cessione: se partisse il Napoli non dovrebbe cercare alternative in sede di calciomercato per l’accordo già raggiunto con Janmaat.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Algeria-Russia 1-1 videogol, highlights e sintesi

Calciomercato Napoli: le notizie del 27 giugno 2014