Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 24 agosto 2014

Il calciomercato del Napoli entra ufficialmente nel vortice degli ultimi giorni. Le trattative si fanno sempre più serrate, a prescindere dalla qualificazione alla fase a Gironi. Certo, una vittoria al San Mamés cambierebbe le sorti della stagione, ma De Laurentiis è pienamente consapevole delle richieste di Benitez e cercherà di esaudirle a prescindere, anche facendo a meno della pioggia di milioni che inonderebbe le casse del Napoli in caso di qualificazione.

Il pallino degli azzurri è sempre a centrocampo. È in mediana che Benitez ha chiesto l’intervento più massiccio. Con Behrami via e Dzemaili sul piede di partenza, il Napoli ha bisogno di un altro elemento. Occhio poi al pressing del Bayern Monaco per Inler: in quel caso non è da escludere un ulteriore intervento. La prima pista battuta dagli azzurri è quella che conduce a Lucas Leiva: piace a Benitez e De Laurentiis prova ad accontentarlo. La trattativa dovrebbe chiudersi con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Il Napoli verserebbe subito nelle casse del Liverpool 2 milioni di euro con il riscatto fissato a 10 milioni: toccherà trovare l’accordo con il giocatore.

In realtà, però, Bigon sarebbe alle prese anche con la trattativa per Sandro. L’affare potrebbe chiudersi per 12 milioni di euro anche se c’è da verificare la disponibilità del patron azzurro di chiudere l’affare a titolo definitivo. Intanto non ci sarebbe ancora l’accordo con il giocatore e il Napoli monitora sempre il pressing del Bayern Monaco su Gokhan Inler. I tedeschi vorrebbero ad ogni costo il centrocampista ma gli azzurri chiedono almeno 15 milioni di euro, da investire poi sul mercato per il sostituto.

Proprio per questo Bigon continua a battere più piste per la mediana perché nell’ipotesi in cui andasse in porto la cessione di Dzemaili e arrivasse un’offerta irrinunciabile del Bayern per Inler, ci sarebbe la necessità di un ulteriore intervento. L’orientamento degli azzurri è però quello di non cedere Gokhan Inler per cui, in realtà, con Leiva o Sandro potrebbe essere definitivamente chiuso il capitolo centrocampo.

Interessante la trattativa per Duvan Zapata: il colombiano piace a Torino ed Udinese ma il Napoli vorrebbe provare a monetizzare. L’idea sarebbe quella del prestito oneroso ma gli azzurri avrebbero avanzato una controproposta ai friulani per una trattativa che riguardi l’approdo di Muriel alla corte di Benitez in cambio di Zapata e 9 milioni cash. Il reparto avanzato potrebbe quindi essere oggetto di un colpo di mercato last minute: non si escludono rivoluzioni clamorose in chiusura di calciomercato. C’è da decifrare il futuro di Lorenzo Insigne: dopo la serataccia Champions la sua permanenza in azzurro non è scontata. In caso di cessione il Napoli dovrebbe correre ai ripari per trovare un sostituto all’altezza.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Ice Bucket Challenge, Maradona nomina Morales e Rivelino

Video Malaga-Athletic Bilbao 1-0, gli avversari del Napoli in Champions sconfitti