È un calciomercato da top club quello che prova a condurre il Napoli con Benitez e De Laurentiis che tracciano la strada ma con il tecnico partenopeo che svolge un ruolo determinante nelle scelte e nelle trattative. Acquisti e cessioni vengono prima posti al vaglio del tecnico spagnolo e, soltanto dopo, arriva il nullaosta del patron. Al momento, però, sembra davvero che le attenzione della società azzurra siano tutte concentrate sul centrocampo.

Certo, quel centrocampo che vede in uscita Behrami e Dzemaili il cui posto dovrebbe essere assunto, si spera in tempi brevi, dai nomi indicati alla dirigenza da Rafa Benitez. Le cessioni, in ogni caso, non sono scontate. Lo ha ribadito il patron ai microfoni di Sportmediaset: il Napoli non svaluta giocatori comunque importanti. Detto in soldoni significa che se l’Inter vuole Behrami deve pagarne l’intero cartellino senza cercare scappatoie. Lo stesso dicasi per gli estimatori di Blerim Dzemaili (ma anche in questo caso il centrocampista svizzero potrebbe diventare pedina di scambio).

calciomercato napoli
De Laurentiis ha ceduto completamente le redini del mercato a Benitez

In cima alla lista dei desideri di Benitez ci sarebbero Mascherano e Sandro. Sul primo, però, oltre ai problemi legati alle decisioni di Luis Enrique e del Barcellona, ci sarebbero però anche le remore del patron azzurro che vedrebbe di cattivo occhio un investimento in un calciatore d’età avanzata. Il presidente azzurro proverà, comunque, ad accontentare il tecnico partenopeo ma sul caso Mascherano pone molti paletti: l’affare si può fare, ma solo alle condizioni dettate dagli azzurri.

L’alternativa sarebbe Sandro dal Tottenham. Per il centrocampista degli Spurs, De Laurentiis mette sul piatto 10 milioni di euro, ancora troppo pochi. Gli inglesi non lo cedono per meno di 13 milioni. Nella trattativa, però, potrebbe rientrare uno tra Pandev, Behrami e Dzemaili, tutte pedine gradite agli inglesi. Più probabile, però, che gli azzurri provino ad inserire proprio il macedone nella trattativa, prospettando per il duo svizzero altre strade (Inter e Milan su tutte). Intanto su Gonalons De Laurentiis lancia segnali chiarissimi al suo omonimo francese: la trattativa ormai è bloccata.

christian maggio
Maggio sembra destinato a lasciare il Napoli … destinazione Verona!

In difesa potrebbe fare le valigie Christian Maggio: non rientra più nei piani di Benitez. Nelle gerarchie sarebbe ormai stato scavalcato da tutti, complice anche il ritorno di Zuniga e l’affare che ormai sembra concluso per l’arrivo di Janmaat dal Feyenoord. Sull’esterno azzurro ci sarebbe il Verona: Maggio potrebbe rientrare o nell’operazione sul riscatto della metà di Jorginho o in quella per Cirigliano. D’altronde gli indizi ci sono tutti: l’esterno accetterebbe con piacere la destinazione.

A rendere più complicata la vita di Bigon e più complesso il calciomercato del Napoli ci sarebbe però l’enorme lista di calciatori da “piazzare”. Tra prestiti e comproprietà il Napoli dovrà valutare la posizione di ben 28 giocatori. Sembra ormai chiusa la vicenda Armando Izzo con l’Avellino. Il difensore, che tanto bene ha figurato la scorsa stagione in Serie B, tornerà a Napoli per essere girata al Palermo. Proprio ai biancoverdi il Napoli dovrebbe girare ben tre giovani e promettenti giocatori in un rinnovato asse campano.

Leggi anche: