Calciomercato SSC Napoli: acquisti, cessioni, trattative 25 gennaio 2014

La magra consolazione è relativa all’acquisto di Mariano Andujar dal Catania ma il calciomercato del Napoli non offre, per ora, altri spunti significativi. Di trattative in ballo ce ne sono molte ma Bigon e De Laurentiis continuano ad incassare rifiuti su rifiuti. Il problema potrebbe essere nella tipologia di contratto proposta (e pretesa) dal patron azzurro o, forse, da un approccio sbagliato alle trattative. Fatto sta che, quando mancano ormai pochi giorni l’acquisto del solo Jorginho non può certo far dormire sogni tranquilli Rafa Benitez.

Le esigenze del Napoli sono note ai più: un difensore ed un centrocampista per consentire a Benitez di disporre in campo una squadra più equilibrata. L’acquisto di Jorginho, seppur importante, potrebbe non essere sufficiente. Il primo obiettivo in mediana continua ad essere Capoue ma aumentano nettamente anche le quotazioni di Ralf dal Corinthias. In difesa si continua a lavorare su Henrique dal Palmeiras ma molto dipenderà dal parere del tecnico. No secco ad acquisti inutili insomma. Si interviene solo se è possibile concretamente rinforzare la squadra.

henrique-palmeiras

Gli altri obiettivi restano più o meno noti. Per il reparto arretrato l’Inter avrebbe proposto Ranocchia ma, al momento, la trattativa è ferma. Così com’è ferma quella per Guarin che sembra tutt’altro che fattibile. M’Vila resta nel mirino ma non è affatto la prima scelta di Rafa Benitez e Bigon nelle ultime ore avrebbe ripreso l’assalto a Maxime Gonalons, con la complicità dell’agente del giocatore. Il centrocampista vorrebbe lasciare il Lione ma il blocco del Presidente Aulas non è facile da aggirare.

In uscita da seguire la situazione di Cannavaro ed Armero. Dopo Vargas al Valencia, infatti, sono loro che potrebbero cambiare aria. Per l’ormai ex capitano ci sarebbe da registrare l’interesse di Genoa, Sampdoria, Fiorentina e Lazio, con i viola che hanno sensibilmente aumentato la pressione. Per Armero, invece, la situazione è decisamente più complicata. Peluso e Constant hanno rifiutato la destinazione Napoli e Armero, per ora, potrebbe restare azzurro. La società smentisce malumori, nonostante la mancata convocazione per la gara contro il Chievo, ma c’è da capire quale sarà il futuro dell’esterno colombiano, retrocesso nelle gerarchie alle spalle di Reveillere e dell’ormai prossimo al rientro, Zuniga.

Il calciomercato del Napoli è stato sicuramente penalizzato dai primi clamorosi rifiuti. Il fallimento delle trattative per Gonalons, Nainggolan e Bastos ha lasciato il segno. Sono sempre più i procuratori che accusano sonoramente i contratti predisposti dalla dirigenza azzurra. Ma sarà quella la causa? Bigon che ruolo ha in tutto questo?

Leggi anche –> Andujar al Napoli a Giugno, Accordo Raggiunto
Leggi anche –> Napoli-Chievo, Hamsik e Jorginho dal primo minuto?
Leggi anche –> Troppi gol subiti. Il Napoli ha bisogno di un intervento in difesa
Leggi anche –> Chi è Henrique? Video Caratteristiche ed Identikit